ECCO LA VERITA’ SULLA COSULENZA D’IMMAGINE CHE NESSUNO TI DIRA’ MAI…

cof

Professione relativamente nuova, (secondo wikipedia nasce negli anni 70 negli Stati Uniti), quello della consulenza d’immagine  è ancora oggi un territorio poco conosciuto e ricco di “interpretazioni”.

Grazie al mio lavoro ed ai miei molteplici interessi, ho occasione di incontrare parecchia gente ed alla domanda “tu di cosa ti occupi ?” ho sempre una certa curiosità nel vedere l’espressione di chi riceve la risposta “sono una consulente d’immagine, o meglio, una style coach”.

Molto spesso la reazione è del tipo: “interessante, ma cosa fai esattamente?”

Il punto è proprio questo: COSA FA UNA CONSULENTE D’IMMAGINE?

Continua a Leggere >

PICCOLE DONNE CRESCONO: LES PETITES FEMMES

PICCOLE DONNE CRESCONO: LES PETITES FEMMES

Come evitare di sembrare ancora più basse, ma “essere diversamente alte”.

 

Categoria quanto mai diffusa tra le donne mediterranee quella delle petites, merita delle attenzioni particolari.

Andiamo con ordine, sei una petite se hai queste tre caratteristiche:

  • Sei alta non più di 160 cm;
  • Hai ossa piccole;
  • Sei ben proporzionata.

Se ti ritrovi in questa categoria di donne voglio subito smontare il mito che “nelle botti piccole c’è il vino migliore” perchè

 

Nelle botti piccole c’è il whisky !

 

Molto spesso, infatti, le donne  minute, apparentemente più fragili e delicate, sono dotate di un’indole vivace e audace, forse proprio per compensare con un carattere importante e deciso una fisicità contenuta.

Tuttavia, se non vuoi perdere per strada l’effetto prorompente e sorprendente di “piccola donna “ è bene che tu faccia attenzione ad evitare gli errori che  ti fanno sembrare ancora più piccola e impari a mostrarti al tuo meglio di

 

“ diversamente alta” !

 

ECCO COSA DEVI EVITARE DI FARE:

Continua a Leggere >

HUSTON CI SEI? LA SITUAZIONE E’ PIU’ GRAVE DEL PREVISTO!

HUSTON CI SEI? LA SITUAZIONE E’ PIU’ GRAVE DEL PREVISTO!
Malika favre

 

Ecco il messaggio che ho trovato questa mattina: sembrava provenire direttamente da una navicella spaziale sperduta nello spazio…o nel guararoba?!

“ Buongiorno come stai?

Io ti registro questo vocale perché la situazione Huston è più grave del previsto… non ce n’è una, ma una di cose nel mio guardaroba in cui io mi riconosca più!

Non ti dico la mattina che incubo  vestirmi !

Questa mattina penso di essermi cambiata almeno cinque volte e di aver perso almeno mezz’ora, forse quaranta minuti nel cambio abiti… quindi…HO BISOGNO DI TE, DOBBIAMO FARE QUALCOSA PER RIMEDIARE ALLA SITUAZIONE.

Sarà che mi sono messa a curarmi un po’ di più ed ho perso qualche chilo, mi vesto, mi guardo allo specchio e… stamattina mi sono sentita una vecchia zia e invece vorrei sentirmi più giovane anche con l’abbigliamento.

Mi sembra di aver indossato per anni un abbigliamento troppo serio, troppo vecchio che non è il mio, ed è come se adesso mi fossi svegliata e mi dico BASTA,HO BISOGNO DI QUALCOSA DI PIU’ GIOVANILE ! “

Continua a Leggere >

VUOI ESSERE UNA DONNA VESTIBEST?

VUOI ESSERE UNA DONNA VESTIBEST?

Scopri subito tutti i trucchi per INDOSSARE SOLO IL MEGLIO DI TE STESSA.

In questi anni ho lavorato con un considerevole numero di donne e passando in rassegna le loro schede personali posso  dire che hanno più o meno tutte un carattere comune: il carattere della DONNA VESTIBEST.

E com’è la DONNA VESTIBEST?

La DONNA VESTIBEST è affascinante, anche se non sempre chic… complessa, a volte, paradossale, perché, parliamoci chiaro, si può essere affascinanti anche solo con uno sguardo enigmatico e chic anche solo indossando un paio di jeans e maglietta.

La sua personalità è inafferrabile: l’iniziale distacco può essere improvvisamente sostituito da una battuta ironica ed una allegra risata.

Si può addirittura parlare  ATTEGGIAMENTO VESTIBEST perché la DONNA VESTIBEST ha un modo tutto suo di approcciare le regole dell’abbigliarsi e dell’apparire:  sa esattamente  chi è, conosce il proprio valore.

E’ consapevole delle forme del proprio corpo e le sa valorizzare; conosce la propria palette di colori e la usa in modo sapiente.

Ha scoperto che la sua immagine è un elemento fondamentale della propria comunicazione non verbale e la sa usare in modo corretto secondo le diverse situazioni.

E’ in grado di apparire al meglio di sé stessa tanto quanto essere invisibile se desidera esserlo.

Conosce alla perfezione tutte le regole e le trasgredisce ogni volta che desidera farlo con grazia allegria ed ironia, perché la DONNA VESTIBEST è libera di decider e di scegliere come apparire, comunicando, solo con la propria presenza, chi è e cosa vuole.

La DONNA VESTIBEST è sicura di sé e non teme giudizi e confronti perché sa di essere unica ed inimitabile.Vuoi essere anche tu  una DONNA VESTIBEST?

Scopri subito il METODO VESTIBEST  scaricando il bonus gratuito.

http://www.vestibest.com/bonus-gratis/

… e leggi le testimonianze di altre donne  come te che hanno deciso di raccontare la loro esperienza.

http://www.vestibest.com/testimonianze/

Teresa Rota

(style coach)

Continua a Leggere >

LA VALIGIA PER UN BREVE WEEK-END DI PRIMAVERA: ESSENZIALE E COMPLETA

 

Ciao RAGAZZE! Siete pronte per i prossimi week-end?

Sono sicura che molte di voi approfitteranno dei “ponti” del 25 aprile e primo maggio per organizzare una mini vacanza, una fuga dalla città, dal lavoro…dall’inverno ormai alle spalle.

Sono altrettanto sicura che molte di voi andranno in “paranoia” all’idea di organizzare un mini bagaglio per questa breve vacanza e nel dubbio la tentazione è quella di portarsi dietro mezzo guardaroba!

VI DO QUALCHE DRITTA

Personalmente ho sempre a portata di mano una lista di cose che devono essere messe in valigia…utilizzando questo strumento in una decina di minuti il bagaglio è pronto…

Continua a Leggere >

CONSULENZA D’IMMAGINE: DI CHE STIAMO PARLANDO?

Consulenza d’immagine … lavori nel marketing?

NOOOOO!

Mi capita spesso, quasi sempre direi,  parlo con qualcuno, mi presento e poi la domanda fatale è: di cosa ti occupi? Che lavoro fai?

“Sono una consulente d’immagine”

…e (ormai mi diverto a farlo) guardo chi ho di fronte che rimane un po’ interdetto cercando di collocarmi in qualche contesto professionale di sua conoscenza.

Qualcuno ammette di non sapere di cosa si tratta e allora spiego cosa faccio; qualcun altro , mentendo spudoratamente, dice ho capito ! interessante….

…lì capisco che NON ha la più pallida idea di cosa stiamo parlando.

Continua a Leggere >