EFFETTO “NUDE LOOK”

 

Potrà sembrare un po’ estemporaneo il concetto, considerato che siamo ormai in autunno, ma l’effetto nudo mi piace molto e la trovo un’ottima alternativa al comodissimo  ma inflazionato “total black”.

Il “nude look” ha come elemento di base la scelta di una gamma di colori che riportano alle tonalità della pelle.

Nell’abbigliamento li definiamo color cipria o color carne e in queste ultime stagioni, sia calde che fredde, è stato spesso abbinato al nero ottenendo un effetto veramente bello, adatto non a tutte, ma a molte.

E’ sicuramente una scelta azzeccata per che è orientato ad uno stile minimalista, ma ben si integra in qualsiasi altro stile proprio perché è comunque un colore neutro.

 

Il nude look si declina non solo nell’abbigliamento, ma anche nelle scelte di trucco ed accessori.

Nelle calzature è possibile trovare scarpe in molte tonalità color carne. Sono estremamente belle indossate ovviamente sulla pelle nuda o collant  trasparente perché hanno un effetto allungante sulla gamba.

Il famosissimo brand Lobutin ha proposto diversi modelli di calzature in sette tonalità di pelle, ma  è possibile trovare scarpe e sandali in queste tonalità più o meno alla portata di tutte le tasche.

 

 

Anche il make up effetto “nude” è molto bello e raffinato. E’ la scelta ottimale per completare l’abbigliamento business, conferendo un’aria curata, fresca e molto naturale per tutto il giorno. E’ bellissimo sulle pelli un po’ mature perché non appesantisce ed ha un effetto anti age.

Moltissimi brand di makeup dispongono di una ricca scelta di rossetti e smalti  con queste caratteristiche.

Un rossetto color nudo è assolutamente consigliabile quando il makeup si focalizza sugli occhi, magari con un trucco smokey.

Una manicure effetto fondotinta è molto raffinata, fa sembrare le dita più lunghe e sicuramente si adatta a qualsiasi outfit.

Il nude look è dunque la scelta ideale per chi desidera essere sempre in ordine, in modo rapido e veloce, per chi va di corsa o è poco disinvolto nella scelta dei colori.

L’unico accorgimento a cui prestare molta attenzione è la giusta scelta delle tonalità.

E’ importante ricordare che la nostra pelle ha sottotono caldo o sottotono freddo: nel caso di una scelta “nude “ è fondamentale prestare attenzione alla giusta tonalità perché se la nuance di colore giusta fa risplendere il nostro incarnato, quella sbagliata ha un effetto veramente brutto e rischia di rovinare anche il migliore degli outfit.

 

Teresa Rota

(Specialista Della Valorizzazione Della Donna Attraverso l’Abbigliamento)

Lascia un Commento