L’ANTIDOTO CONTRO LA FIERA DEGLI ORRORI

(Immagine di Malika Favre)

Ebbene sì , mi rendo conto che  io ho l‘occhio clinico per certi particolari, magari posso sembrare un po’ fissata (io preferisco  “attenta ai dettagli”) … e mi dicono che sono rigida ( sono “rigorosa” …è diverso !),

 MA

Quando mi trovo ad interagire con le persone non posso fare a meno di chiedermi

PERCHE’ ?

Perche’ una persona se ne va in giro con le unghie di 3 lunghezze diverse con lo smalto rosso fuoco rovinato da giorni?

Perché avere i capelli più e più volte violentati dalla decolorazione, ormai diventati stoppa, corredati da un tre centimetri di ricrescita?

Perché farsi tatuare un contorno labbra per dare l’idea di aver mangiato cioccolata di nascosto ogni volta che se ne val il rossetto?

E vogliamo parlare delle scarpe in disordine, di orli scuciti, bottoni mancanti, maglioni a pallini…?

Per non parlare degli shock olfattivi causati da odori adrenalinici mescolati a violente zaffate di profumo!

Visi butterati e rugosi nascosti (…nascosti?) sotto un generosissimo strato di fondotinta corredato da contouring e baking?

Insomma la galleria degli orrori è ampia e più diffusa di quanto si pensi…basta guardarsi attorno in un luogo affollato… basta incontrare spesso persone per dei colloqui.

Non bisogna dimenticare che la trascuratezza e la poca cura del nostro aspetto viene percepita, soprattutto in ambito lavorativo, come trascuratezza professionale.

Indossare abiti, magari anche costosi, ma in disordine, capelli fuori posto, mani poco curate, tutto ciò dà l’idea di una persona che non ha cura dei dettagli,  a volte addirittura superficiale.

Può capitare l’incidente di giornata…non è questo il punto; la trascuratezza metodica si nota!

Mi rendo conto che essere sempre all’altezza delle situazioni è difficile e sfinente.

Sono anch’io una donna che lavora, ho dei figli, una casa da gestire e chi più ne ha più ne metta, e non sempre sono al massimo della forma e per questa ragione adotto  delle scelte strategiche che voglio condividere con voi.

VOLETE CHE VI CONFIDI I MIEI SEGRETI PER SENTIRMI A POSTO ANCHE AL MATTINO APPENA SVEGLIA?

(Immagine di Malika Favre)

LE MANI

non c’è molto da dire, il tempo della manicure fai da te è superato, soprattutto se non hai tempo ed abilità per farlo.

I casi sono due:  o mantieni le unghie corte con un velo di lucidante o smalto color nudo, scelta per altro molto chic, o ti fai una manicure con smalto semipermanente.  Nel caso del semipermanente, il consiglio che mi sento di dare è quello di  non abusare con la nail art: non sono molte le situazioni in cui gattini e babbi natale disegnati sulle unghie sono appropriati !

Non va dimenticato che la pelle delle mani invecchia forse prima di quella del viso perché più stressata quindi siate generose con la crema idratante.

Un consiglio è quello di ricordarsi di usare un filtro protettivo alto soprattutto d’estate per evitare il formarsi di macchie scure e fare una maschera andando a dormire con uno strato abbondante di crema soprattutto sul dorso della mano ed indossando guanti di cotone.

(Immagine di Ichiro Tsuruta)

I CAPELLI

Volete avere i capelli sempre in ordine senza essere schiave della messa in piega?

La prima cosa da fare è individuare il parrucchiere giusto che capisca le vostre esigenze e sia in grado di aiutarvi.

Il taglio di capelli deve valorizzare non solo il vostro viso, ma deve essere in armonia con tutta la vostra struttura fisica. Deve tener conto delle caratteristiche dei vostri capelli assecondandole e cosa più importante in assoluto, dovrete essere in grado di poterli  lavare e gestire da sole tutte le volte che vorrete.

Lo stesso vale per le colorazioni che dovrebbero, e non sempre lo fanno, essere in armonia con il colore degli occhi e della pelle del viso.

Il giusto colore vi farà risplendere e renderà il colorito più luminoso e le occhiaie saranno meno evidenti…

Provare per credere!

(Immagine di Ichiro Tsuruta)

LA PELLE

La cura della pelle, soprattutto del viso inizia a tavola: mangiare tanta frutta e verdura ed idratarsi molto è il primo e più rapido segreto di bellezza… non fumare e non bere alcolici è il secondo…il terzo è dormire a sufficienza…il quarto è essere serene.

Detto questo, non scopro l’acqua calda (ma è sempre bene ricordarlo) se vi dico che è sempre indispensabile andare a dormire col viso accuratamente pulito, anche se durante il giorno non ci siamo truccate, con una adeguata crema da notte preceduta da un buon siero da una certa età in poi.

Davanti alla tv o mentre leggete, prima di dormire, almeno una volta alla settimana, sarebbe bene farsi una maschera…io che sono particolarmente pigra ho scoperto quelle fatte di carta imbevute di prodotti trattanti… me la metto, vado a dormire e …buonanotte !

Allora ragazze, mettete in  pratica questi stratagemmi e vi assicuro che al mattino appena sveglie sarete bellissime… a quel punto basterà veramente un velo di trucco per essere fantastiche in tempo zero !

Questi e molti altri sono i consigli, utili, veloci, pratici che corredano il mio modo di lavorare con voi, proprio perchè questa è la

FILOSOFIA VESTIBEST

INDOSSA SOLO IL MEGLIO DI TE STESSA

SCARICA SUBITO  IL VIDEO GRATUITO

https://terryrota.clickfunnels.com/1-landing-pagel7wt86n8

Teresa Rota

Style Coach

Lascia un Commento

2 Commenti

  1. Laura says:

    Concordo in tutto. Per favore però puoi correggere quel terribile “apposto”?
    Da lì in poi ho faticato a concentrarmi sul resto…

    • Teresa Rota says:

      Grazie Laura per la tua segnalazione, ho controllato sul dizionario ed hai ragione…anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo !
      Spero che, con maggiore concentrazione, tu riesca a leggere tutto il resto…potrebbe valerne la pena.